Cosmo 1.0 Ultimo nato dall’incontro tra l’ing. A. Costa, laureato in ingegneria aeronautica al Politecnico di Milano, e i fratelli Mogno titolari della Ditta “Tornitura e fresatura F.lli Mogno”, specializzata in lavorazioni meccaniche di precisione

Info velivolo

Come Nasce Cosmo 1.0

Questo velivolo nasce dall’incontro tra l’ing. A. Costa, laureato in ingegneria aeronautica al Politecnico di Milano, e i fratelli Mogno titolari della Ditta “Tornitura e fresatura F.lli Mogno”, specializzata in lavorazioni meccaniche di precisione. La ditta Mogno, oltre a questa attività principale, ha costruito per oltre dieci anni le parti strutturali più importanti (fusoliera, ali, piani di coda) del velivolo ultraleggero SG Storm. A quell’epoca l’ing. Costa lavorava presso una ditta aeronautica, di cui la ditta Mogno era subfornitrice. Una volta andato in pensione, i titolari della ditta Mogno proposero all’ing Costa di costruire un aereo nuovo, progettato da lui e costruito completamente da loro. Da questa collaborazione è nato il velivolo COSMO 1.0.


Famiglia Cosmo 1.0

Attualmente questa famiglia è rappresentata dal prototipo CM1-P. Questo velivolo è, nella sua forma attuale, un VDS Basico (Velivolo da Diporto o Sportivo di Base) secondo la normativa italiana. L’obiettivo è però quello di offrire un’ampia gamma di configurazioni, comprendenti:


  • Velivoli per attività di volo senza fini di lucro, cioè velivoli catalogati nelle categorie VDS Basici, VDS Avanzati e LSA (Light Sport Aircraft)
  • Velivoli da addestramento.
  • Velivoli da lavoro, cioè velivoli per pubblicità aerea, per riprese aeree, per rilevamento ed osservazioni, per lavori di spargimento di sostanze (ad esempio lavori agricoli).

Velivolo CM1-P Introduzione

Questo velivolo è il prototipo della famiglia Cosmo 1. Attualmente sono in fase di completamento i voli di collaudo per verificare tutto lo spettro delle prestazioni. I pregi di questo velivolo sono la sua robustezza, la sua stabilità e la sua versatilità, per cui può essere facilmente modificato per ottenere le varie versioni.

Info costruttive

  • Costruzione interamente in lega di alluminio, eccetto che per alcune parti in acciaio (ad esempio il castello motore).
  • Cappottatura motore e carenature in fibra di vetro o di carbonio.
  • Ali monolongherone, con longherone principale a doppio T e longherone secondario a C.
  • Fusoliera con struttura a semiguscio.
  • Carrello fisso.
  • Tettuccio scorrevole.
  • Serbatoio Merin da 80 lt, antiurto e antiesplosione.
  • Motore Jabiru 3300 da 120 HP.
  • Elica bipala Tonini con passo variabile in volo Porcelli.
  • Strumentazione standard (glass cockpit opzionale).
  • Facilità di accesso ai punti principali per rendere più semplice la manutenzione ordinaria del velivolo.

Altre Caratteristiche

  • Supeficie alare S: 10,6 m2
  • Apertura alare b: 8,2 m
  • Larghezza cabina: 1,1 m
  • Velocità alla potenza massima, VH: 250 km/h
  • Velocità di stallo, VS: 82 km/h
  • Velocità di crociera, VC: 220 km/h
  • Velocità max con flap, VF: 99 km/h
  • Velocità da non superare, VNE: 270 km/h

COSMO 1.0

Per informazioni di carattere commerciale, o per prendere un appuntamento per vedere il velivolo.



Contatti